1984; George Orwell

Andare in basso

1984; George Orwell

Messaggio Da  il Ven Giu 12, 2009 8:00 pm

La visione di un tragico futuro pensata da Orwell nel lontano 1948 vuole rappresentare il mondo del 1984, diviso in tre giganteschi paesi in continua lotta fra loro. Il protagonista, Winston Smith, l'ultimo uomo in Europa, comincia a ribellarsi dal mondo corrotto e contorto, intriso di falsità che lo governa, e simboleggiato dalla rassicurante figura del Grande Fratello. Tutti spiano tutti, nessuno è al sicuro, il passato viene modificato e la gente soggiogata. Obiettivo finale del Partito che governa la nazione è quello di far sparire per sempre il libero pensiero. Se il Partito decide che 2 + 2 = 5, questa è la verità.
Un libro apocalittico ed istruttivo, molto bello, consiglio vivamente a chi non l'avesse già letto di correre in biblioteca o in libreria. Subito.


Data d'iscrizione : 01.01.70

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: 1984; George Orwell

Messaggio Da cop il Ven Giu 26, 2009 7:24 pm

stavo pensando che era destino dei topic aperti qui di non ricevere risposte, quindi rispondo all'unico libro che ho letto.
che dire. è piuttosto figo. spero che quando si realizzerà la cosa io sia lontano a ridere di chi è rimasto indietro
avatar
cop

Numero di messaggi : 302
Data d'iscrizione : 12.06.09
Età : 25

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: 1984; George Orwell

Messaggio Da Iononsonochipensitu il Mer Lug 08, 2009 8:59 pm

A me piace, è attuale.
avatar
Iononsonochipensitu

Numero di messaggi : 104
Data d'iscrizione : 08.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: 1984; George Orwell

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum