Il Maestro e Margherita; Michail Bulgakov

Andare in basso

Il Maestro e Margherita; Michail Bulgakov

Messaggio Da  il Lun Giu 22, 2009 11:21 am

Romanzo a dir poco psichedelico, ambientato nella Mosca staliniana, contemporanea al luogo e al periodo di vita del suo scrittore, condannato in ogni modo dalla politica di regime. Il libro racconta dell'arrivo di un sinistro negromante straniero, Woland, nella città, causando piccoli e grandi scompigli (insieme ad i suoi aiutanti), rivelandosi poi essere Satana in persona. L'enigmatica figura del maestro, scrittore di un censurato romanzo su Ponzio Pilato, e la sua amante Margherita, sono gli unici a cui Woland, in un incontro faustiano, donerà la pace ultraterrena.
Consigliato vivamente, libro interessante e scorrevole: unico problema sono i nomi in russo, difficili da ricordare, ma per il resto :D


Data d'iscrizione : 01.01.70

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum